Tipi di Visto USA

I TIPI DI VISTO USA

Le uniche persone abilitate a dare indicazioni e suggerimenti su come ottenere un Visto d’Immigrazione sono gli avvocati d’Immigration USA. Per incontrare questi professionisti puoi iscriverti alla [Business in a Week USA™] oppure puoi chiederci di metterti in contatto diretto con loro.

 

INVESTIRE E VIAGGIARE IN AMERICA

Milioni di stranieri si recano ogni anno negli Stati Uniti. Alcuni sono turisti in vacanza, altri fanno visita a parenti ed amici, altri ancora viaggiano per lavoro partecipando a conferenze o convegni. Alcuni sono studenti che frequentano corsi scolastici o universitari. Altri viaggiano per sottoporsi a trattamenti medici o per attività di volontariato o per partecipare a gare sportive. Infine, ci sono anche molti cittadini stranieri che si stabiliscono permanentemente a vivere negli Stati Uniti.

Tutte queste persone, prima di entrare negli Stati Uniti, hanno dovuto fare una pratica di Visto.

 

COS’E’ IL VISTO USA?

Il Visto viene rilasciato dall’Ambasciata Americana in Italia, senza il quale non è possibile entrare in America. Generalmente il Visto viene inserito nel Passaporto del viaggiatore, pertanto chiunque abbia intenzione di entrare negli Stati Uniti, deve prima aver risolto la pratica del Visto.

Per tutti i turisti o i professionisti in viaggio per lavoro c’è un’eccezione: possono usufruire del Visa Waiver Program, ovvero possono viaggiare senza Visto. Per usufruire di questo programma è necessario viaggiare esclusivamente per affari o per turismo, rimanere nel territorio Statunitense per non più di 90 giorni e possedere un biglietto di ritorno. Per viaggiare con il Visa Waiver Program bisogna richiedere un’autorizzazione al viaggio elettronica chiamata ESTA (Electronic System for Travel Authorization), rilasciata direttamente online dall’Autorità Statunitense, previo pagamento di una tassa pari a circa $14 pagabili online. Requisito obbligatorio e indispensabile per poter richiedere l’ESTA è possedere il Passaporto elettronico, ossia il Passaporto con il microchip.

In mancanza di uno dei requisiti richiesti, è necessario richiedere il Visto.

 

TIPI DI VISTO USA

I visti si dividono in due categorie principali: Visti non immigranti e Visti immigranti.

All’interno di queste due categorie principali esistono molteplici tipi di Visto, in funzione del motivo del viaggio.

 

I Visti non-immigranti si rivolgono a coloro che desiderano recarsi negli Stati Uniti per un periodo di tempo limitato per poi rientrare in Italia o nel proprio Paese di residenza. Rientrano in questa categoria i viaggi per:

-Affari, turismo e cure mediche: per partecipare a meeting o conferenze serve il Visto di categoria B1, per viaggiare come turista o per sottoporsi a cure mediche serve il Visto di categoria B2;

-Transito: se dovete transitare nel territorio degli Stati Uniti prima di raggiungere un altro Paese come destinazione finale serve richiedere il Visto di categoria C1;

-Membri di Equipaggio (aereo o navale):bisogna richiedere il Visto di categoria C1/D;

-Commercio o Investimento: per tutti coloro che vogliono intraprendere un’attività commerciale (import-export), di commercio in servizi o di investimento serve richiedere il Visto di categoria E.

-Studenti: per poter frequentare corsi di studio presso una scuola o un’università bisogna richiedere il Visto di categoria F,M;

-Giornalisti e operatori media: devono richiedere il Visto di categoria I;

-Scambi Culturali: per partecipare ad un programma di scambio culturale o per motivi di ricerca bisogna chiedere il Visto di categoria J;

-Lavori Temporanei: per chi desidera recarsi negli Stati Uniti per un periodo limitato per lavoro esistono diverse categorie di Visto H, L, O, P, Q, R;

-Diplomatici, funzionari e militari: hanno bisogno di un Visto categoria A, G, NATO.

 

I Visti immigrati invece sono destinati a coloro che intendono richiedere la residenza permanente negli USA. Solitamente questo tipo di Visto viene rilasciato sulla base di una relazione familiare con un residente in America o con un Cittadino Americano.

 

2 Commenti
  • Cristina
    Rispondi

    Salve io vorrei sapere il mercato della florida cosa propone ad in investitore italiano e come iniziare

    20 novembre 2016 at 21:01
    • AlessandroClemente
      Rispondi

      Salve Cristina, le consigliamo di partecipare ad uno dei nostri eventi. Conosce la Business Week USA™? Clicchi qui per saperne di più. A disposizione.

      26 novembre 2016 at 20:54

Inserisci un commento

Il browser che stai utilizzando è obsoleto e potrebbe non visualizzare correttamente le pagine di questo e altri siti