EXPORT ED INVESTIMENTI ESTERI TRAINANO L’ITALIA

EXPORT ED INVESTIMENTI ESTERI TRAINANO L’ITALIA

EXPORT ED INVESTIMENTI ESTERI TRAINANO L’ITALIA

 

L’economia Italiana si trova quasi ad un punto fermo, sembra stagnante e a bassa crescita. In questo quadro per niente roseo, si è visto l’aumento del 7,4% dell’export Italiano nel 2017 rispetto al 2016. L’export Italiano e gli investimenti esteri in entrata sono probabilmente l’unica cosa che ha funzionato e che sta funzionando in questi ultimi anni in Italia.

 

Il boom dell’export Italiano è sostenuto da un trend positivo del commercio internazionale ma soprattutto dalle politiche lungimiranti che sono state attuate per valorizzare il Made in Italy nel Mondo. Infatti con il decreto “Sblocca Italia” è stato previsto un “Piano per la Promozione straordinaria del Made in Italy e l’Attrazione degli investimenti in Italia”.

 

Nel 2017 sono stati raggiunti 448 miliardi di euro di esportazioni che confrontati con il 2009, rappresentano in termini nominali il 53,6% in più. Dal 2014 il saldo della bilancia commerciale è stato in modo stabile e continuativo sopra il 40 miliari di euro, toccando l’apice nel 2016 a quota 49,6 miliardi, e assestandosi nel 2017 a quota 47,4 miliardi di euro. Con questi numeri l’Italia risulta tra i primi Paesi in Europa per l’export con una quota del 2,9%, preceduta solo da Germania e Olanda. Nel lontano 2007 la quota di export mondiale italiano era pari al 3,6%, sceso nel 2012 a quota 2,7% e ora siamo ad passo nel raggiungere quota 3%.

 

Inoltre nel 2017 sono aumentati gli IDE, gli Investimenti Diretti Esteri, del 50% passando dai 19,3 miliardi di euro del 2015 ai 29 miliardi del 2016. Questo permette all’Italia di avere un sostegno importante per lo sviluppo economico del Paese. Principalmente si tratta della internazionalizzazione di imprese e attività economiche.

 

CLICCA QUI E CHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

Il browser che stai utilizzando è obsoleto e potrebbe non visualizzare correttamente le pagine di questo e altri siti