Aprire e Avviare un Franchising negli Stati Uniti

APRIRE E AVVIARE UN FRANCHISING NEGLI STATI UNITI

 

IL FRANCHISING E’ UNA DELLE FORME DI INVESTIMENTO PIU’ DIFFUSE NEGLI STATI UNITI

 

La storia economica di questo Paese dimostra che il Franchising è il metodo più efficace per la diffusione e la commercializzazione di prodotti e servizi che sia mai stato adottato e utilizzato in una vasta area di settori industriali e di imprese. Quando si parla di Franchising generalmente si pensa ai ristoranti o ai fast food come Mc Donald’s o Burger King, in realtà esistono più di 3000 Franchising sul mercato statunitense che coinvolgono settori differenti. Le case, per esempio, sono acquistate e vendute attraverso attività di Franchising immobiliare. Queste stesse case possono essere pulite, pitturate e ristrutturate attraverso altre attività di Franchising. Lo stesso vale nel settore automobilistico. Le auto possono essere acquistate, lavate e riparate attraverso altre attività di Franchising. E così in moltissimi altri settori e questo perché Franchising per gli Americani significa letteralmente essere liberi. Libertà di possedere, gestire e dirigere una propria attività.

 

Aprire e avviare un Franchising negli Stati Uniti ha dei vantaggi notevoli in quanto si realizza sin dal primo anno di attività un utile e si guadagna dalla vendita del Franchising stesso ad altri investitori. Inoltre questo tipo di investimento si qualifica per ottenere il Visto E2 da investitori valido per la durata di 5 anni.

 

 

-770.368 sono i Franchising attivi in America nel 2014, di cui oltre 155.000 sono Franchising nel settore della ristorazione, il settore indubbiamente più diffuso;

-il 10% dei nuovi posti di lavoro creati nel 2014 negli Stati Uniti sono dovuti ad attività di Franchising;

-il 4,5% del PIL Americano è legato ad attività di Franchising;

-Oltre il 55% delle attività di Franchising negli Stati Uniti hanno più di un punto vendita.

 

 

Investire in un’attività di Franchising è così diffuso perché ha dei modelli provati, che danno risultati positivi e li mettono a disposizione dei possibili nuovi investitori, operando in totale trasparenza e questo è molto rassicurante non solo per il futuro investitore che decide di aprire un Franchising ma anche per il funzionario dell’immigrazione Americana che deve rilasciare il visto.

 

Chi decide di aprire un’attività di Franchising viene seguito passo dopo passo dalla casa madre, il cui compito è proprio quello di insegnare il business al nuovo arrivato e dare tutto l’aiuto necessario a garantire il successo dell’impresa mettendo a disposizione una formula di business consolidata perciò risulta un ottimo investimento anche per i neo imprenditori che hanno poca esperienza nella gestione dell’impresa in quanto possono sempre contare sull’assistenza e sul supporto operativo della casa madre.

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

Il browser che stai utilizzando è obsoleto e potrebbe non visualizzare correttamente le pagine di questo e altri siti